Ciao zio Paolo. Anzi, no, addio…

L’ultima volta che ti vidi fu prima che io andassi a vivere a Madrid : era l’estate del 1992, credo, e venni a trovarvi con il mio nuovo fidanzato spagnolo. Come sempre ricevetti un’ accoglienza calorosa, all’ antica, con tanto cibo e vino e attenzioni. Così come facevate sempre voi, gente di campagna, così genuina…

Non basteranno i muri a fermarli

Originalmente publicado en Hic Rhodus:
I movimenti di popolazioni, oggi, sono inevitabili. La tecnologia che noi abbiamo in Occidente per i nostri spostamenti è a disposizione anche di chi si muove da Paesi meno abbienti e dei trafficanti di esseri umani. Che si tratti di rifugiati o di migranti per ragioni economiche credere di respingerli…